Il libro delle parole intraducibili

E’ da poco uscito edito da Emme Edizioni un libro curioso che unisce la ricchezza delle lingue all’intraducibilità dei termini scelti. Si intitola Che bella parola! Parole intraducibili da tutto il mondo scritto da Nicola Edwards e illustrato da Luisa Uribe e racchiude 62 preziose parole di altrettanti paesi sparsi per il mondo. A margine …

Il coraggio di una sposa bambina

Cuore di tigre, di Paola Formica edito da Carthusia, è un silent book cioè un libro senza parole. Le immagini, invece del testo, in questo caso raccontano con grande delicatezza e maestria, come scrive Yasmin Abo Loha – segretario generale di ECPAT Italia Onlus -, una storia altrimenti difficile da esprimere a parole. “Ci sono emozioni quasi …

Mediterraneo: storie di vite spezzate

Mediterraneo, di Armin Greder edito da Orecchio Acerbo, è un silent book molto toccante. L’argomento che tratta – attualissimo – è quello di uno dei tanti viaggi della disperazione e delle speranza. Tuttavia fin dalla prima pagina, l’unica scritta, si coglie il significato profondo della migrazione. Dopo aver finito di annegare, il suo corpo scivolava lentamente …

Natale, una festa per “tutti”

Zahra e il Natale. I bambini sono l’arcobaleno, di Maria Rita Parsi e  Marco Brozzi di Editrice Compositori, è una favola – così viene definita in copertina – di qualche anno fa. La piccola protagonista si chiama: “Zahra (che) in somalo vuol dire fiore. Ma a Bologna, a dicembre, quel fiore aveva freddo. Freddo dappertutto, …

Bambini “invisibili”

“Era un bambino che Lavava i Vetri. Con una bottiglietta e uno straccio ai semafori lavava i vetri. Al di là dei vetri, davanti ai suoi occhi sfilava il mondo. Era un mondo seduto.” Inizia così il toccante libro, di Vivian Lamarque, Il bambino che Lavava i Vetri, edito da C’era una volta. Il testo, …