Mediterraneo: storie di vite spezzate

Mediterraneo, di Armin Greder edito da Orecchio Acerbo, è un silent book molto toccante. L’argomento che tratta – attualissimo – è quello di uno dei tanti viaggi della disperazione e delle speranza. Tuttavia fin dalla prima pagina, l’unica scritta, si coglie il significato profondo della migrazione. Dopo aver finito di annegare, il suo corpo scivolava lentamente …

Natale, una festa per “tutti”

Zahra e il Natale. I bambini sono l’arcobaleno, di Maria Rita Parsi e  Marco Brozzi di Editrice Compositori, è una favola – così viene definita in copertina – di qualche anno fa. La piccola protagonista si chiama: “Zahra (che) in somalo vuol dire fiore. Ma a Bologna, a dicembre, quel fiore aveva freddo. Freddo dappertutto, …

Difficoltà come “Pentolini”

Il pentolino di Antonino di Isabelle Carrer, uscito in Francia nel 2009 con titolo La Petit Casserole d’ Anatole, è albo illustrato che affronta con grande delicatezza il tema della disabilità e dell’essere o del sentirsi diversi. È uscito in Italia, edito da Kite, nel 2011 corredato anche di un Quaderno Pedagogico “Educazione, Pentolini e …

Ricominciare “altrove”

Ogni cambiamento nella vita di un individuo è un fatto molto importante che può scatenare problematiche legate alla perdita dei punti di riferimento e all’identità. Una nuova nascita o un trasloco sono eventi significativi per un adulto e ancor più per un bambino. Evento assolutamente difficile da gestire, anche dal punto di vista delle emozioni, …

I Migranti visti dai bambini

“Siamo tolleranti e civili, noi italiani, nei confronti di tutti i diversi. Neri, rossi, gialli. Specie quando si trovano lontano, a distanza telescopica da noi.” Indro Montanelli Alcuni li definiscono clandestini, molti li privano della dignità dell’essere uomini, a me piace chiamarli migranti. Nei giorni scorsi ho a lungo parlato con i miei alunni di …